“IL VIAGGIO – ON THE ROAD DA MILANO ALL’HIMALAYA”

Alla ricerca dell’anima… da zero a ottomila metri

Di Osvaldo Verri

Un’avventura epica attraverso luoghi carichi di fascino e storia.
Affrontata in un periodo in cui l’impossibilità di uscire di casa rende il tutto ancora più speciale. Osvaldo Verri, regista, autore di successo e viaggiatore da sempre, ci rende partecipi di una “riflessione lunga migliaia di chilometri”, che l’ha condotto – in compagnia della sua BMW GS gialla – da Milano fino ad uno dei luoghi più mistici e impervi della terra.

 

Come ti salta in mente, compiuti i sessant’anni di età, di affrontare un viaggio in moto dall’Italia fino al cuore dell’Asia, e per di più in solitaria? La risposta, forse, è molto semplice.
Quando esperienza, passione, un insaziabile piacere per la scoperta e un (bel) pizzico di follia collaborano, le persone diventano capaci di imprese straordinarie.
È questo il caso di Osvaldo Verri, che ha trasformato la sua vena creativa, rivoluzionaria e “Rock ‘n Roll” nel proprio lavoro.

Reporter, documentarista, regista, autore di programmi televisivi di enorme successo, uno su tutti “Le Iene” di Italia 1, e, soprattutto, motociclista e viaggiatore incallito, Verri non ha mai “spento i motori” e ancora oggi continua a regalare emozioni a coloro che lo seguono nelle sue avventure.
Tra le ultime, un viaggio su due ruote al limite dell’impossibile che l’ha condotto – partendo da Milano Lambrate – a terre aspre e ricche di storia: dal Kazakistan all’Uzbekistan fino al famoso Lago Aral, la maestosa Samarcanda, l’Afghanistan e oltre, per raggiungere il “tetto del mondo”, l’Himalaya.

Una simile impresa meritava, come minimo, di essere narrata in un libro…
Ed è così che nasce “Il viaggio – On The Road da Milano all’Himalaya”, pubblicato nell’ottobre del 2020. Ve lo raccontiamo nelle prossime righe.

I contenuti

Più che la descrizione didascalica di un itinerario, “Il viaggio” indaga i motivi che spingono un uomo ad affrontarlo, la voglia di approfondire la propria interiorità, liberarsi dalle costrizioni e dagli schemi artificiali della società contemporanea al fine di trovare il vero senso della vita… e anche della morte.
Ed è così che il quotidiano “si riduce all’osso”: un mezzo di trasporto, una strada e una meta. Nel mezzo incontri importanti, nuove amicizie, esperienze quasi inimmaginabili che, in un periodo in cui uscire di casa appare come un miraggio, rappresentano un risveglio spirituale come mai prima.

Per un appassionato di comunicazione audiovisiva come Verri, è stato impossibile non condividere questa incredibile avventura con i propri followers anche attraverso numerosi contenuti video e fotografici, visibili sulla pagina Facebook Road to Himalaya e sul canale Youtube Nomadetv24.
Il nostro consiglio è quello di affiancare alla lettura del libro la visione dei contenuti multimediali, per poter “dare un volto” ai luoghi e alle situazioni descritti nelle pagine.

In conclusione, pensiamo che “Il viaggio” di Osvaldo Verri possa non soltanto incontrare il gusto degli appassionati di avventura e viaggi in moto, ma anche rappresentare una fonte d’ispirazione ad uscire dalla propria comfort zone, per spingersi alla ricerca di nuovi scenari e, soprattutto, di sé stessi.

LA SCHEDA

Autore: Osvaldo Verri
Editore: Dantebus Edizioni
Pubblicazione: 23 ottobre 2020
Numero di pagine: 194
Dimensioni: 1,5 x 15 x 21 cm
Lingua: italiano
Prezzo: 18,90 euro versione cartacea. Disponibile l’ebook

Guarda il Video

IT – AreYouAnEXP

FOLLOW US

Registrazione Newsletter

ISCRIZIONE ALLA NEWSLETER