Una breve intervista con Justin Bradshaw, co-founder e presidente di REVER. Un’app pensata per programmare, tracciare e condividere le proprie avventure in moto, che sta diventando lo standard di settore negli USA.

 

Cose è REVER?

L’app per motociclisti REVER, disponibile gratuitamente sia per iOS che Android, lavora in connessione con il sito web REVER e aiuta gli utenti a scoprire le migliori strade per andare in moto nel mondo, creare itinerari personalizzati, tracciare le proprie uscite, competere online con gli altri utenti in gran numero di sfide, infine condividere le proprie esperienze online e sui social media.

 

Da dove è nata l’idea di REVER?

Per anni ho lavorato per uno dei nostri partner, Butler Maps. Abbiamo creato una serie di mappe cartacee dedicate ai motociclisti, evidenziando le migliori strade e dandole un voto in base ad una serie di parametri qualitativi. Da li abbiamo poi iniziato a pensare come trasferire ed espandere lo stesso concetto, ma utilizzando un format digitale.

Ma appena ci siamo messi all’opera ci siamo accorti che c’era potenziale per fare molto di più. Osservando quello che offrivano altre app dedicate allo sci, al ciclismo ed anche al trekking ci siamo resi conto che non c’era niente del genere dedicato alle moto. Cosi abbiamo deciso che dovevamo creare una community di motociclisti e fornirle una serie di strumenti che non solo gli permettesse di pianificare e tracciare le loro uscite, ma che gli desse l’occasione anche di condividerle con i loro amici.

 

Quando è stata creata?

L’app REVER è stata lanciata nel 2015, e sin dai suoi umili inizi è cresciuta in modo costante, e conta ora centinaia di migliaia di utenti che progressivamente hanno tracciato rotte per milioni di chilometri in più di 120 diversi Paesi.

 

Raccontaci di più sulle persone che stanno dietro a REVER

REVER è stata fondata ed il suo staff è interamente formato da professionisti di comprovata esperienza nel campo delle nuove tecnologie, ma che amano usare la loro moto tutti i giorni. Siamo concentrati al 100% per migliorare l’esperienza dei motociclisti di tutto il mondo, a partire dalla community online fino ad applicare nuove tecnologie e includere sempre nuove funzioni nella nostra app REVER.

 

Come si sta evolvendo REVER in questa sua crescita esponenziale?

Stiamo imparando dai nostri stessi utenti, ascoltiamo cosa vogliono e cosa si aspettano da noi e dalla nostra app. Le loro esigenze e richieste indirizzano i nostri sforzi in sempre nuove direzioni. Il nostro scopo principale è che gli utenti in tutto il mondo traggano il maggior piacere possibile dall’utilizzo della app REVER e allo stesso tempo ne vengano stimolati ad usare sempre di più le loro motociclette attraverso gli strumenti di pianificazione e tracciamento.

Molte delle nuove funzionalità sono state create per rispondere a dirette richieste degli utenti. La versione 3.0 della app, che sarà distribuita questo mese, avrà nuovi strumenti per la pianificazione dei viaggi, una più semplice interfaccia per condividere i propri contenuti online e un nuovo sistema di sfide che non sono più semplicemente basate sul chilometraggio. Altri fattori diventeranno fondamentali per vincere le sfide, come la capacità di navigazione e l’abilità

di trovare nuove strade. Aggiungeremo materiale che possa essere scaricato e/o acquistato per migliorare l’esperienza di viaggio, e ci saranno anche delle semplici funzioni di navigazione “turn-by-turn”. Un grosso aggiornamento riguarderà la community: gli utenti potranno aderire a iniziative, raduni e una miriade di altre attività di gruppo promosse da motoclub, concessionarie o dalle stesse Case produttrici.

 

IT – AreYouAnEXP

FOLLOW US

Newsletter subscription

NEWSLETTER SUBSCRIPTION

Terms and conditions


GIVI EXPLORER IS A GIVI PROJECT


Social

FOLLOW GIVI