NUOVE MOTO 2020 PER IL TURISMO SU DUE RUOTE

Ancora una volta le Case Moto hanno scelto la grande vetrina milanese di EICMA per presentare al pubblico i nuovi modelli 2020. Un lungo elenco, dal quale abbiamo estrapolato le novità pensate per il mototurista, con un’attenzione particolare a quelle “vicine” ai gusti di chi frequenta abitualmente il nostro portale.

BMW

BMW F900 XR, BMW F900 F e S1000 XR

Segnaliamo la BMW F900 XR. Inserita nella gamma Adventure della Casa, questa tourer asseconda la guida veloce durante il viaggio, mantenendo una posizione rilassata. Altezza sella regolabile, così come il parabrezza. E poi illuminazione adattiva con tecnologia Led e controllo elettronico a supporto della sicurezza. Il suo bicilindrico alza il range della famiglia “F” a 895 cc, con 105 CV e 92 Nm di coppia, performance disponibili anche limitate per chi ha la patente A2. Tre le variati colore.
Sul 2020 si affaccia anche la nuova “avventurosa” supersportiva S1000 XR, rivista nella ciclistica e nel motore, ora è Euro 5. I dati al banco garantiscono più coppia ai medio-bassi.

DUCATI

DesertX e Multistrada 1260 S Gran Tour

Interesse ha suscitato il prototipo DesertX di Ducati, pensato per gli amanti dei raid e per questo dotato di un serbatoio di grande capacità + secondo serbatoio nella coda. Motore bicilindrico 1.100 a L, raffreddato ad aria. A molti ricorda la Cagiva Elefant degli Anni 90. Da segnalare sono anche il doppio faro LED circolare e la ruota anteriore da 21”. Ducati potrebbe decidere di metterla in produzione.
Allo stand anche la nuova Multistrada 1260 S Gran Tour, dotata di serie di valigie laterali in tinta con la carrozzeria, manopole riscaldate, faretti a LED, tappo serbatoio con apertura elettronica.

HARLEY DAVIDSON

La Casa statunitense ha presentato la Pan America 1250 in versione definitiva. SI tratta di un’imponente endurona, che porta il marchio nel segmento delle “Adventure”, sulla quale svetta al centro il bicilindrico a V da 145 CV Revolution Max, raffreddato a liquido. Fari a LED, strumentazione TFT, ruote a raggi (19” all’anteriore) freni Brembo, sospensioni controllate elettronicamente. L’allestimento presentato in fiera includeva un tris di valigie in alluminio.

HONDA

Africa Twin CRF 1100L e Goldwing GL1800

Honda Africa Twin CRF 1100L è il nome della versione 2020 di questa iconica motocicletta. Debutta in versione Euro 5, con motore “potenziato” nella cilindrata e nella potenza, che tocca i 102 CV. Maggiorato anche il serbatoio, qui da 20 litri… senza interferire con la linea filante, che anzi appare più compatta e leggera. La nuova Africa adotta tanta elettronica per il supporto alla guida e anche il cambio automatico a doppia frizione DCT.
Per chi ama girare il mondo “in poltrona”, spinti da un motore a sei cilindri… sua maestà Goldwing si presenta al nuovo anno in veste aggiornata sotto la sigla GL1800.

HUSQVARNA

Norden 901

Il marchio Husqvarna ha presentato in anteprima a Milano un concept che farà parlare. Si tratta dell’endurona stradale Norden 901. La sua base tecnica è quella della KTM 790 ma con motore che tocca gli 889 cc. Sospensioni WP e ruota anteriore da 21”. Esteticamente si fa notare per l’estesa carena, il serbatoio da 20 litri e l’inedita sella. Possiamo sicuramente indicarla come la prima adventure tourer di questa Casa moto. Speriamo di ritrovarla in versione pronta alla vendita entro il 2020.

INDIAN

Challenger

La Indian Challenger è un’altra anteprima EICMA dedicata al turismo su due ruote. La stazza e l’ingombro, come da scuola americana, sono… da autovettura. Il suo bicilindrico a V tocca quasi i 1.800 cc. con coppia e potenza (122 CV) erogati nel range da 3.800 a 5.500 giri. La carena è fissata direttamente al telaio, il parabrezza regolabile elettricamente, la fanaleria è a LED, e ancora freni Brembo, molta elettronica e tanto altro… nascosto sotto una veste indubbiamente classica. Di serie anche le valigie laterali.

KTM

KTM 390 Adventure

La novità si chiama KTM 390 Adventure e rappresenta un ottimo punto di partenza per il mondo Explorer. Monta un mono da 373 cc (quello della piccola Duke) da 44 CV. Cambio a sei marce, sospensioni WP pluriregolabili, ruote da 19” e 17”: quindi più da crossover che da adventure, ma con gomme leggermente tassellate a indicare che l’off-road leggero è sicuramente alla portata. Non manca il controllo della guida tramite elettronica. Il serbatoio ha una buona capacità e il cupolino trasparente regolabile in altezza. Con questa crossover i viaggi sono consentiti anche ai possessori di patente A2. Potrebbe arrivare sul mercato in anche in versione “R”, più votata al fuoristrada.

MOTO GUZZI

V85 TT TRAVEL

V85 TT Travel è la versione ”da viaggio” della nota Moto Guzzi V85, qui con ricco pacchetto di accessori, tra cui parabrezza alto, manopole riscaldate faretti supplementari a LED, piattaforma multimediale MIA. Esclusiva la colorazione, con sovrastrutture in Sabbia Namib e telaio Grigio.

MOTO MORINI

X-CAPE

Con la Moto Morini X-Cape, restiamo nel segmento delle crossover. Disegnata dall’ing. Massimo Gustato e da Angel Lussiana (responsabile del centro stile), la moto è spinta da un bicilindrico in linea di 650 cc che eroga 70 CV, raffreddato a liquido. Il progetto iniziale puntava maggiormente all’ assetto “enduro” ma alla fine la Morini ha optato per la classica via di mezzo “on-off”. Ruota anteriore da 19” e posteriore da 17”, forcella a steli rovesciati da 50 mm, doppio disco anteriore da 300 mm, sella a una altezza da terra che permette a tutti di toccare bene a terra (grazie allo spazio lasciato dal motore in linea). Il parabrezza è regolabile e la strumentazione TFT. Per chi ha la patente A2 dovrebbe arrivare anche la versione depotenziata.

SUZUKI

V-Strom 1050 e XT

V-Strom 1050 e XT. In anteprima mondiale a Milano, le nuove top di gamma tuttoterreno della Casa giappponese. Siamo alla 4° versione e all’omologazione Euro 5. Il bicilindrico a V di 90° passa a 1.037 cc ed eroga 107 CV. Tante le novità tecniche: dal Suzuki Intellinget Ride System, al faro rettangolare anteriore a LED, dal manubrio in alluminio a sezione variabile, alle differenti mappature, all’acceleratore ride-by wire.
Se la volete più avventurosa c’è la versione XT, con cerchi a raggi, barre paramotore e ancora il cruise control, l’assistenza alle partenze in salita. Anche in questo caso le due versioni della 1050 saranno disponibili anche i titolari di patente A2.

YAMAHA

Tracer 700 GT

Yamaha ha rinnovato e presentato a Milano la Tracer 700, la sua media GT. A parte il motore Euro 5, che, pare, mantenga le precedenti performance in termini di coppia e potenza, qui troviamo fanaleria a LED, parabrezza regolabile con una sola mano, manubrio più largo e disegnato per accogliere piccoli accessori, sella, carena e serbatoio (da 17 litri) ridisegnati, nuove tarature per le sospensioni. Tre le varianti colori disponibili.

FUORI DAL CORO

ZERO MOTORCYCLES, HANWAY e ZONTES

Entra nel segmento touring anche la californiana ZERO MOTORCYCLES. Lo fa con la DSR Black Forest, moto elettrica derivante dalla DSR 14,4, che vediamo attrezzata da viaggio con un tris di valigie, paramani e parabrezza. Il motore ha una potenza di quasi 70 CV e permette di toccare una velocità massima di 160 km. Non ci sono info sull’autonomia ma tra gli optional figura anche un power tank.

La cinese HANWAY ha presentato a EICMA la 400X, esteticamente gradevole, questo modello è destinato a ravvivare il segmento delle crossover di media cilindrata. Spinta da un bicilindrico raffreddato a liquido, da 41 CV, la moto monta una forcella rovesciata da 41 mm, cerchio anteriore da 19” con doppio disco da 296 mm. Il capiente serbatoio contiene oltre 20 litri. Fanaleria a LED.

Ancora dalla Cina, la ZONTES si fa conoscere al Salone di Milano con alcune novità tra le quali figura la versione adventure (aggiornata) della sua ZT 310. Le novità tecnica riguardano il cambio della sospensione posteriore, ora con monobraccio in alluminio, la strumentazione TFT multimediale, l’apertura sella e tappo serbatoio a distanza, il parabrezza elettrico, la fanaleria Led. Nessun intervento ha toccato al momento il motore da 312 cc (35 CV).

Newsletter subscription

NEWSLETTER SUBSCRIPTION

Terms and conditions


GIVI EXPLORER IS A GIVI PROJECT


Social

FOLLOW GIVI