Paolo De Dea, classe 1960, vive a Belluno ed è un globe trotter di quelli veri. Su due ruote macina una media di 70 mila km annui.
Il suo primo viaggio è un must per tutti i motociclisti e lo porta fino a Capo Nord. L’ultimo viaggio l’ha portato ad affrontare un raid in Islanda, che ha messo a dura prova il suo fisico e le potenzialità della sua BMW.Ora è pronto ad abbracciare tutto il mondo con un tour mondiale: Huntures World Tour 2018!
La moto, allestita da grandi viaggi, sembra un’astronave su due ruote. E’ una BMW GS 1200 LC ADV del 2017, sulla cui affidabilità non si discute.Quando ha capito di essere pronto a fare “il grande salto”?
“Credo che non sarò mai pronto, perché ogni giorno è un’alternanza di entusiasmo e di dubbi e paure; ma sono sicuro che quando salirò in sella il giorno previsto per l’inizio di questa avventura tutte le paure e i dubbi svaniranno come per incanto e gli imprevisti o i problemi che dovessero sorgere durante il viaggio li affronterò come meglio potrò ma con la determinazione e la volontà che mi stanno accompagnando nella programmazione del mio sogno”.

 

 

LEGGI ANCHE

IT – AreYouAnEXP

FOLLOW US

Newsletter subscription

NEWSLETTER SUBSCRIPTION

Terms and conditions


GIVI EXPLORER IS A GIVI PROJECT


Social

FOLLOW GIVI