Il Lesotho è stato l’ultimo e il sesto paese nel mio giro africano. Sono partita con anticipo da Elgro River Lodge. 20 km fuoristrada su R501 – una combinazione di terra e ghiaia. Alcune parti erano molto corrugate. Ho quasi lasciato cadere la moto una volta quando ho dovuto salire su questo tipo di strada. Fortunatamente sono riuscita a mantenerla stabile. Ho visto un po’ di fauna selvatica e di nuovo delle zebre che hanno illuminato la mia giornata.
 
La prima metà della mio viaggio oggi è stata molto bella perché ho avuto il vento a favore. La strada era deserta e la vista dopo Betlemme era incantevole con montagne e panorami verdeggianti. Tuttavia, si è alzato un bel vento laterale dopo ed è stata un percorso piuttosto stressante fino al mio arrivo al confine del Maseru Bridge.Dopo un passaggio di confine molto veloce e diretto, ho guidato fino a Maseru, la capitale del Lesotho. In realtà era solo una piccola città. Ho soggiornato al Maseru Backpackers Hostel che si trova proprio accanto al bellissimo Lago Maseru. Ho passato un pomeriggio di relax sul lago a chiacchierare con un avventuriere della Germania. Mi ha suggerito molti itinerari panoramici in Lesotho che terrò per un’altra occasione. Questa volta non ho avuto molto tempo per esplorare il Lesotho.Raggiungere Città del Capo 3 giorni dopo ha segnato la fine del mio giro africano. La distanza totale percorsa in questo tour è di 8000 km, coprendo 6 paesi. Missione compiuta 🙂

 

GUARDA LA GALLERY

LEGGI ANCHE

IT – AreYouAnEXP

FOLLOW US

Newsletter subscription

NEWSLETTER SUBSCRIPTION

Terms and conditions


GIVI EXPLORER IS A GIVI PROJECT


Social

FOLLOW GIVI