I primi chilometri sull’Autostrada Panamericana erano già molto diversi rispetto alla Colombia. Le strade sono ampie e molto ben tenute. Ci sono alcuni pedaggi, irrisori, solo 0,20 $ a moto. L’ambiente circostante cambia a vista d’occhio, dal deserto alla giungla. Per il carburante, abbiamo usato “super”.
Per le sistemazioni, a diffrenza del paese precedente, è abbastanza facile trovare campeggi, i quali costano circa 5-6 $ a persona, di solito includono docce calde, WiFi e parcheggio.

Per prima cosa, ci siamo fermati a Ibarra, a 130 km di distanza dal confine. Per strada ci siamo accorti di uno strano scricchiolio su uno dei sidecar. Avevamo già cambiato la pompa del carburante, la bobina di accensione e l’iniettore, ma il rumore era ancora lì e il sidecar non ha retto la traversata per le colline fino all’Ecuador. È tempo di fermarsi per una revisione.

Forse è un problema di iniezione. Abbiamo sostituito un pezzo e controllato la regolazione della valvola. Non siamo riusciti a verificare la regolazione in modo corretto, per non menzionare che accedere alla valvola è un’impresa. Abbiamo rimosso la testa del cilindro, controllato le aste di spinta, i bilancieri, il perno, l’albero motore, l’albero a camme … tutto bene! Tuttavia, la valvola di aspirazione richiede ancora manutenzione. Siamo andati da un meccanico per questo lavoro per poi rimontare il tutto. Ma dopo una prova, il rumore era ancora lì! L’ultima cosa che non avevamo controllato era la regolazione verticale dei bilancieri a perno. In effetti, era due volte più grande di quanto avrebbe dovuto. Abbiamo trovato delle rondelle calibrate in un piccolo negozio di bricolage di proprietà di una coppia di anziani. Dopo averlo rimontato, sembrava meglio, in poche centinaia di chilometri sapremo dire se può proseguire!

Eravamo di nuovo in viaggio e siamo arrivati alla prima fermata Cayambe dopo aver visitato il mercato artigianale di Otavalo. Siamo stati al “Camping Mitad del Mundo” e abbiamo imparato molto sulle tradizioni e le usanze dalla famiglia del proprietario. L’Equatore si trova a poche centinaia di metri di distanza, siamo nel “Middle of the World” dove sono ufficialmente divisi gli emisferi nord e sud.

Dirigendoci verso sud, abbiamo fatto 130 km per raggiungere il Parco Nazionale di Cotopaxi. Ma abbiamo scoperto che le moto non sono ammesse in questo parco. Pertanto, avevamo bisogno di una guida con un’auto per entrarvi. Parcheggiati i sidecar siamo entrati con la guida per vedere il secondo vulcano attivo più alto del mondo (5 897 m sopra il livello del mare).

A 130 km di distanza c’é il Quilotoa vulcano e la sua stupefacente laguna. La fermata successiva era a 150 km di distanza, a Baños, un villaggio turistico che permette di svolgere molte escursioni e attività acquatiche grazie alle numerose cascate di cui è circondato. Abbiamo anche potuto apprezzare le tradizioni del luogo durante il Dia de los Difuntos, celebrato il 2 novembre.

Lasciamo la Panamericana e andiamo a Puyo. La strada è sinuosa ma ben tenuta. Puyo è alla porta della Foresta amazzonica e qui si trova il centro di recupero delle scimmie “Monos”.

Tornando verso sud, ci stavamo dirigendo verso Cuenca, quando sulla strada uno dei sidecar sbanda. Un bello spavento quando ci siamo accorti che il freno a disco si era rotto ed avevamo persino perso i montanti. Lo abbiamo rimosso ed avremmo proseguito così fino a quando non avremmo trovato una soluzione poiché non esiste un importatore di dischi del freno in Sud America.

Prima di raggiungere Gualaceo, la strada è ripida, sinuosa con fondo stradale irregolare e molti lavori stradali. I nostri sidecar sono coperti di catrame! Siamo finalmente arrivati a Cuenca, una città lastricata con molti mercati artigianali, piena di vita. Siamo stati un paio di giorni al “Tu Parada en Cuenca” per goderci la città e anche per pulire i sidecar.

Andiamo quindi ad attraversare il confine peruviano! Abbiamo passato la notte a Santa Rosa per poi prendere la strada verso il confine di Huaquillas (a 220 km da Cuenca).

 

GUARDA LA GALLERY

LEGGI ANCHE

IT – AreYouAnEXP

FOLLOW US

Newsletter subscription

NEWSLETTER SUBSCRIPTION

Terms and conditions


GIVI EXPLORER IS A GIVI PROJECT


Social

FOLLOW GIVI